Il Magliocco e le sue terre – Castrovillari 8 dicembre

Da sempre luogo di riferimento per il territorio del Pollino, Castrovillari è una città dalla lunga storia, raccontata tanto dagli storici quanto dal ricco territorio che offre prodotti di eccellenza e che si racconta attraverso luoghi e palazzi.

Di grande suggestione è l’antica Masseria fortificata dei Salituri in contrada Ferrocinto, in una zona panoramica dalla quale si può godere di una vista privilegiata sulla città di Castrovillari e sul Parco del Pollino.

Luogo di storia e di tradizioni come quella del vino che vede oggi l’azienda Ferrocinto essere una delle più rappresentative del territorio calabrese, ma che rievoca storie e racconti di un passato ricco di suggestione e curiosità.

Curiosità che non finiscono, ma che il territorio castrovillarese custodisce anche spostandoci nella pianura dove in contrada Celimarro, ancora una volta la ricerca del buon vino si accompagna alla storia del territorio che rivela siti archeologici di grande suggestione e che apre a questo rinnovato binomio di sapere sapori e cultura!

Ferrocinto

Nel 1849 i Baroni Salituri finiscono la costruzione della Masseria Fortificata al centro dei possedimenti agricoli nell’agro di Castrovillari, oggi sede dell’azienda, della bottaia di affinamento e dimora di un ramo della famiglia. Nel 2000 sono stati impiantati nuovi vigneti, ma è dal 2008 che i vigneti sono stati riconvertiti per produrre direttamente i vini con il marchio aziendale e, grazie anche all’impulso delle nuove generazioni, la Ferrocinto ha intrapreso un nuovo cammino. L’azienda si estende per 130 ettari con 50 dei quali coltivati a vigneto con uve a bacca bianca e rossa. I vitigni più rappresentativi sono quelli autoctoni del territorio: il Montonico, il Greco Bianco, il Moscato e il Pecorello e tra i rossi il Magliocco Canino e Dolce, l’Aglianico e il Calabrese. Il regime di coltivazione è in conversione biologico, controllata da Bioagricert.

Il lavoro dell’uomo in vigna preserva le caratteristiche del terroir operando in perfetta armonia con la natura. Ogni scelta è frutto di una sintesi perfetta tra tradizione secolare e nuove acquisizioni tecnologiche.

Tenuta Celimarro

L’azienda situata a Castrovillari con i primi impianti realizzati nel 2006, oggi può contare su 20 ettari di vigneto e su 5 ettari di oliveto secolari. Nel 2013 ha prodotto le prime bottiglie di Magliocco (vino rosso) evitando ogni intervento esterno sui vini, in maniera da assicurare il massimo di riconoscibilità al territorio ed ai suoi vitigni (terroir). Il complesso rurale dei Varcasia attorno al quale si sviluppano i vigneti è da considerarsi tra gli esempi più belli e completi di masseria settecentesca dell’intera area di Castrovillari.

Durante la visita assaggio di alcuni vini. Possibilità di acquisto in azienda.

Guida: Gaetano Sangineti

EnglishItalian