aieta_m

Aieta

Intorno al secolo X fu fondata dai bizantini che sfuggirono alla furia iconoclasta e vi costruirono diversi edifici di culto di rito greco. Il paese fu poi feudo dei Lauria, dei Martirano e dei Cosentino. Molto interessanti da visitare sono la Chiesa di S. Maria della Visitazione, la Chiesa del monastero dei Frati minori Osservanti di S. Francesco d’Assisi, i ruderi della Cappella di S. Nicola, la Cappella di S. Vito martire, il maestoso palazzo rinascimentale Martirano, gli antichi mulini e il ponte medievale. Imperdibile ad agosto la sagra del fusillo con mostra dei prodotti tipici locali.

Foto: turismo.it

VERSANTE
Versante Calabro
COME ARRIVARE
Non Disponibile
ABITANTI
767
ALTITUDINE
524 m s.l.m.
INFORMAZIONI
comune.aieta.cs.it
EnglishItalian