teana_m

Teana

Le sue origini non sono note. Qualcuno ipotizza che fosse la sede estiva della Scuola Pitagorica. Certa è la presenza dei longobardi e dei monaci basiliani che qui eressero due monasteri. Fu feudo dei Sanseverino, dei Missanello e dei Donnaperna. Nell’800 sorsero il Pio Istituto di Prestiti e Risparmi per Operai ed Agricoltori e la società operaia “La Sentinella” per promuovere l’agricoltura. Da visitare la Chiesa della Madonna del Carmine, la Cappella di S. Cristofaro, i ruderi della rocca longobarda, Palazzo Lecce, i boschi Serra e Moreto.  Suggestivo il Carnevale teanese.                                 

Foto: trivago.it

 

VERSANTE
Versante Lucano
ABITANTI
572
ALTITUDINE
806 m s.l.m.
INFORMAZIONI
comune.teana.pz.it
EnglishItalian