Riserva Naturale Orientata Statale Valle del fiume Lao

Un luogo di straordinaria bellezza

La Riserva Naturale Orientata Valle del fiume Lao che interessa l’alveo fluviale omonimo con bosco misto di latifoglie, occupa un’area di 5.200 ettari circa ubicata tra i monti del Massiccio del Pellegrino, in agro del comune di Papasidero. La Riserva costituisce anche una Zona di Protezione Speciale ai sensi della Direttiva Europea 79/409/CEE per la conservazione dell’habitat di alcune specie di uccelli selvatici che vengono a nidificare nell’alveo fluviale del Lao. L’ingresso alla Riserva Naturale Orientata si trova a nord del paese di Papasidero, che è anche ingresso per il versante occidentale del Parco Nazionale del Pollino. Il fiume Lao nasce con il nome di Mercure sul versante occidentale del gruppo montuoso del Pollino, in Basilicata, ad oltre 2.000 metri di quota. Dopo un lungo percorso sotterraneo le sue acque limpide affiorano in superficie nel territorio del comune di Viggianello, superato il quale prendono a scorrere ripide in direzione ovest, originando una della più spettacolari valli dell’intero Meridione. La Valle del Lao è di una bellezza straordinaria e di grande interesse storico e naturalistico. Una volta entrato nel territorio calabrese, il fiume Lao attraversa i paesi di Laino Borgo, Laino Castello, Papasidero e Orsomarso, dove si congiunge con il fiume Argentino per sfociare infine nel mar Tirreno. Nella Riserva Naturale Orientata Valle del Lao, si trovano formazioni boschive di notevole interesse e varietà, dalla macchia mediterranea alla faggeta montana. La Riserva Naturale Orientata Valle del Lao si estende dunque a protezione della valle omonima, una spettacolare profonda vallata fluviale, incassata tra sponde alte e boscate, con ambienti rupestri ricchi di grotte in cui sono avvenuti importanti ritrovamenti preistorici, prima tra tutte quella del Romito. I versanti della valle del Lao sono coperti da boschi di roverelle, cerri, aceri, ornielli, ontani napoletani e castagni, ontani, pioppi, lecci, lentisco, mirto, ginestra dei carbonai, biancospino e pino marittimo. Molto ricca appare anche la fauna tipica della Riserva, tra cui si annovera il cinghiale, il lupo, il gatto selvatico, aquile reali, falchi pellegrini e corvi imperiali sono gli animali più rappresentativi di una fauna ricchissima, che comprende anche la poiana, la civetta, la volpe e la vipera. Insieme al fiume Argentino, la Riserva Naturale della Valle del Lao è molto frequentata per la possibilità di praticare il rafting.

Fonti testi: https://www.calabriatours.org/landscapes/riserva-naturale-valle-del-lao.html 

Fonti immagini: http://www.prolocodiamante.it/escursioni/rafting-sul-fiume-lao

Indirizzo

Monti Massiccio del Pellegrino 87020 Papasidero

INFO & CONTATTI
Non disponibile
Non disponibile
Non disponibile
ORARI
Sempre aperto
EnglishItalian