noepoli_m

Noepoli

Abitata già dall’Età del Ferro, l’antica Noia fu feudo di Roberto il Normanno, dei Sanseverino e dei Pignatelli. Tra i luoghi di interesse figurano la Chiesa parrocchiale della Visitazione della Beata Vergine, la Cappella della Madonna di Costantinopoli e quella della Madonna del Rosario, l’ex palazzo dell’Archivio del Signore di Noia, la Casa Canonica ricca di antiche tele e sculture, i resti del castello feudale, delle fortificazioni e del monastero di S. Maria della Saectara. Suggestiva è la Festa della Madonna di Costantinopoli con la benedizione delle “gregne”, tronetti rivestiti di spighe.

Foto: ungiroinbasilicata.it

VERSANTE
Versante Lucano
ABITANTI
840
ALTITUDINE
676 m s.l.m.
INFORMAZIONI
comune.noepoli.pz.it
EnglishItalian