In bicicletta, nel Parco Nazionali del Pollino

La Ciclovia nel Parco del Pollino è la prima tappa di un percorso ciclabile di 545 chilometri che attraversa ben 4 Parchi.

La prima parte del tragitto, parte da Laino Borgo, un piccolo comune che conserva i ruderi dell’antica fortezza longobarda, per terminare a Morano Calabro, uno dei “borghi più belli d’Italia”.

Trentaquattro chilometri di piste e sentieri ciclabili da cui poter osservare panorami mozzafiato, e luoghi ricchi di biodiversità.

Proprio grazie a questo progetto che vede capofila il Parco del Pollino, la Calabria si è aggiudicato lo scorso giugno, l’Oscar italiano del cicloturismo.

Il prestigioso riconoscimento, per il 2021, è stato assegnato alla Ciclovia dei Parchi in Calabria e alla Green Road dell’Acqua in Provincia di Trento, seguite al secondo posto dalla Ciclovia del Sole in Emilia-Romagna,  e dal Grande Anello dei Borghi Ascolani nelle Marche.

Grande soddisfazione di Domenico Pappaterra, presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, che in un post sui social scrive: «l’Oscar Italiano del Cicloturismo assegnato alla Regione Calabria per la “Ciclovia dei Parchi della Calabria”, che si estende dal Pollino fino all’Aspromonte è motivo di soddisfazione per il nostro Parco del Pollino che è stato Capofila del progetto.

Questo bellissimo riconoscimento ci incoraggia ancor di più a lavorare su questa strada della mobilità sostenibile».

#visitpollino

EnglishItalian