Il Parco nazionale del Pollino e la Carta Europea del Turismo Sostenibile

Il parco Nazionale del Pollino è tra i Parchi che hanno ricevuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile, una prestigiosa certificazione internazionale promossa da Europarc Federation  che, in base a rigorosi standard e ad un percorso complesso e impegnativo, attesta la qualità dell’offerta turistica nei parchi italiani e non solo.

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile, è uno strumento assimila­bile ad un percorso di certificazione, che permet­te una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.

L’elemento centrale della CETS è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comu­ne ed un piano d’azione per lo sviluppo turistico, sulla base di un’analisi approfondita della situa­zione locale.

L’adesione alla Carta Europea del Turismo Soste­nibile, come dimostrano le numerose esperienze nazionali e internazionali permette di armonizzare e valorizzare le forze economiche presenti sul territorio e garantire un’adeguata qualità della vita alle popolazioni locali.

Senza dubbio l’aumento del turismo nel Parco nazionale del Pollino è un eccezionale incentivo per lo sviluppo del territorio, ma deve essere governata al fine di garantire la piena tutela delle biodiversità e degli habitat per consentire a tutti di usufruire e godere di questo vero e proprio scrigno di bellezza. #visitpollino

EnglishItalian