chiaromonte_m

Chiaromonte

Il borgo, di origine normanna, fu feudo di Roberto il Guiscardo e per secoli la contea fu importante centro politico-amministrativo. Nel Seicento le epidemie di peste ne decimarono la popolazione. Da visitare: resti del Convento del Ventrile, Chiesa Collegiata Insigne, Chiesa di S. Giovanni, Cappella di S. Andrea Avellino, resti della cinta muraria medievale e del castello feudale, ruderi dell’Abbazia cistercense di S. Maria del Sagittario, palazzi gentilizi (Di Giura, Dolcetti, Donadio, Lauria), Villa e parco Torre Albineta, Bosco Magnano, Sorgenti Tuvolo e grotta dell’acqua.

Foto: ungiroinbasilicata.it

VERSANTE
Versante Lucano
ABITANTI
1.859
ALTITUDINE
794 m s.l.m.
INFORMAZIONI
chiaromonte.gov.it
EnglishItalian